Birre Tedesche non Pastorizzate

Degustazione d’autore con Luca GIACCONE

Costa Marco che con la ditta “Na Stisa” si occupa da Maggio 2012 di importare e distribuire ai pubblici esercizi di Alba e dintorni 9 delle 17 varietà di birre Schönbuch desiderava avere una conferma autorevole alle sue convinzioni circa la bontà delle birre proposte e ha voluto cominciare un percorso di conoscenza delle birre ascoltando le giuste lamentele degli esperti verso i distributori commerciali privi di ogni conoscenza birraia che sul web vengono scherzosamente definiti “gazzosa-ri”.

Domenica scorsa grazie alla disponibilità di Luca Giaccone di Cuneo, guru nostrano nelle degustazioni di birre artigianali, Marco ha radunato alcuni amici interessati ad approcciare la cultura birraria presso l’osteria dei Sognatori per una lunga ed istruttiva chiaccherata sul processo produttivo, le materie prime, la storia della birra, seguita dalla degustazione e messa a confronto tra le birre “quotidiane” Tedesche Schönbuch e le birre “da meditazione” Belghe Millevertus, campionatura proveniente da un microbirrificio delle vicinanze di Arlon (tanto per rimanere in tema di gemellaggio con Alba)

La degustazione seguita da una conviviale cena si è conclusa con soddisfazione dei partecipanti per le preziose conoscenze apprese grazie alla provata competenza e capacità di esposizione di Luca Giaccone che ha apprezzato la qualità di diverse birre Schönbuch di alcune Millevertus giudicando invece alquanto azzardate e improponibi le estremizzazioni troppo intense delle birre Belghe allo zafferano e alla violetta fume’

Tra gli amici partecipanti vi erano autorevoli rappresentanti di blog e siti di promozione ed informazione locale, Anna Bosticco, laureanda in traduzione ed interpretariato colpita dal forte legame tra Alba e Böblingen e la sommelier Ilenia Colucci di WineMoreTime che ha colto l’occasione per prenotare le birre Schönbuch da proporre in occasione di due delle sue serate di degustazione birre di qualità che si svolgeranno presso il pub “Bun Dabun” del Lago di Guarene.

 

Share this post



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest

Shares
Share This